Articoli e Notizie

WEEKEND DA FENOMENI - COMMENTI

08/04/2019



image

SERIE C:

Horacio Delfederico: "Primo set. Gallarate molto aggressivo al servizio. Abbiamo subito 4 ace in ricezione e qualche muro di troppo. Ho fatto entrare nel finale di set Mazzoleni su Villa e Colangelo su Sangalli per la ricezione. Si sono inseriti bene. Nel secondo set ho confermato Mazzoleni che poi è rimasto tutto il match in campo.Ha giocato una signora partita. Ha palleggiato bene in zona 4 e ha messo in moto il gioco al centro. Metà set ho cambiato Corti per Barsotti che ci ha permesso di aprire la rete con il gioco dietro (bene a muro). Sono saliti in cattedra Spinelli e Sangalli con attacchi veramente vari e potenti. Nel finale è entrato Belotti per Zappa. Terzo set Mazzoleni, Barsotti, Belotti Caspani, Spinelli Sangalli. Gallarate è tornato ad attaccare molto bene cercando le mani del nostro muro ma noi siamo stati sempre in partita e abbiamo risposto altre tanto bene con l'attacco. Finale emozionante chiuso con un super attacco di Barsotti da zona 2. Quarto set, confermata la squadra del terzo set. Di nuovo molto bene la distribuzione del gioco. In risalto Caspani dal centro e Spinelli da zona 4. Gallarate molto fallosa in attacco."

 

UNDER 16:

Tredicesima vittoria consecutiva, terza nella seconda fase della Coppa Milano che permette alla squadra di salire al primo posto del girone. Il primo set è stato vinto in modo molto netto con dei turni efficaci dai 9 metri e un buon ordine in campo che ha permesso attacchi molto efficaci di Cesana e compagni di reparto. Nel secondo set qualche errore da la possibilità agli avversari di rimanere molto vicini nel punteggio fino alla fine quando degli ottimi spunti chiudono il set senza preoccupazioni. Nel terzo set, complice un rilassamento generale e una veemenza avversaria spinta dal proprio pubblico molto caldo anche fuori casa, i Diavoli hanno la meglio. Coach Belotti nel quarto set richiama ordine alla squadra che risponde bene e che grazie a degli ottimi turni in sevizio spegne da subito le velleità avversarie. 

Coach Belotti: "oggi era importante mantenere l'oridne di squadra per valorizzare il miglior tasso tecnico dei nostri, non essendo necessarie soluzioni tattiche per contrastare la forza dell'avversario come fatto nella precedente partita con Gonzaga. La squadra lo ha fatto bene per quasi tutta la partita e quindi ha fatto passare per facile una vittoria che poteva non essere così scontata".

 

UNDER 14:

Coach Babo: "la 14 ha fatto questo concentramento dove abbiamo giocato due partite. La prima contro il padrone di casa di Castiglione delle Stiviere, campioni di Mantova. Dopo i primi due set persi male, forse un po' spaventati dall'evento e un po' addormentati, un po' loro comunque partiti molto forte, abbiamo ripreso in mano la situazione giocando molto bene il terzo e il quarto set, con un piglio importante a servizio e con una buona organizzazione. Anche il tie-break è andato via liscio abbiamo, girato sulla 8 a 4 portando a casa un'importantissima vittoria. La partita seguente, che è quella che ci avrebbe dato la qualificazione alla fase successiva, se vinta ovviamente, ci opponeva ai campioni di Pavia, una squadra molto forte di Vigevano. Qui il copione della partita è stato opposto rispetto al precedente. Infatti partiamo noi molto bene nei primi due set vinti, giocando forse la miglior pallavolo della giornata. Nel terzo invece andiamo forse con un po' di sufficienza giocando punto punto, ma vengono fuori molto bene loro nel finale con un paio di giocate importanti a servizio e in contrattacco. Il quarto si apre molto male. Noi abbiamo subito senza ombra di dubbio la sconfitta del terzo, sia a livello emotivo che muscolare ed eravamo molto stanchi. Solo nel finale riusciamo a fare qualcosa di positivo. Il tie-break non aveva sicuramente le basi per essere vinto ma anch'io mi sono stupito del fatto che si sia invece entrati molto bene. Un parziale di 6 a 2 e giriamo sull'8 a 5. Loro rientrano un pochettino però riusciamo, con con un paio di giocate anche sporche a rete e con dei contrattacchi precisi da posto 4, a chiudere la partita. Molto soddisfatti, ovviamente io in primis, perché abbiamo staccato il biglietto per essere tra le prime 6 in regione ed è un risultato che sinceramente non pensavo si potesse replicare. Invece siamo stati molto bravi, sono stati molto bravi i ragazzi a crederci e a giocare bene quando serviva. Non abbiamo fatto una stagione molto continua nei risultati, anche perché abbiamo avuto poca continuità dal punto di vista dell'allenamento per causa infortuni e malattie varie, però quando serviva giocare abbiamo giocato bene. Già adesso direi che la stagione è più che importante per questo team e sicuramente lascia spazio anche qui a un ha un futuro di di crescita di un gruppo sul quale si può puntare"

 

UNDER 13:

Coach Babo: "Under 13 invece impegnata nel concentramento a Legnano. Giochiamo la prima partita contro Gonzaga. In entrambi i set partiamo malissimo, quindi parziali pesanti, nel finale invece usciamo molto bene e andiamo a vincere ai vantaggi. Grande prova di carattere. Nella seconda partita, che era la terza del torneo, Kolbe aveva battuto in precedenza Gonzaga, sia noi che Kolbe eravamo già matematicamente qualificati e avevamo staccato il biglietto per le prime sei in provincia. Il risultato è stato una partita dominata da Kolbe e abbiamo perso entrambi set con parziali pesanti, ma il motivo non è tanto la caratura tecnica quanto la filosofia del nostro staff di investire sull'esperienza di tutti i ragazzi. Abbiamo fatto un grosso turnover e abbiamo fatto riposare chi ha fatto il doppio impegno, dando la possibilità ai ragazzi che hanno giocato di meno di mettersi alla prova ad un livello molto alto. Kolbe è tra le prime tre in assoluto di questa categoria e quindi ha dato la misura e la strada sul lavoro che dobbiamo intraprendere in queste settimane e in questi mesi per riuscire a colmare il GAP tra noi e loro. Tutti hanno giocato in questa seconda partita e si sono messi alla prova. Una partita che è stata più che una una sfida una finalina del gironcino. E' stata proprio un investimento in esperienza e questo è quello che più mi interessava"

 

UNDER 12:

Impegnati in due partite settimanale (la prima era un recupero di due settimane precedenti)

La prima con Tregasio, Coach Boffi: "nei primi due set il punteggio abbastanza male, 13 e 14, anche se partiti stranamente bene. Poi ci siamo persi durante il set nella fase di ricezione, cosa che dobbiamo migliorare ancora tanto. Invece L'ultimo set ho dato spazio ai piccoli, c'erano dentro 4 giocatori del 2008 del minivolley e lo abbiamo perso a 21 giocando bene. Abbiamo recuperato alla fine e siamo stati a pochi passi dal vincerlo"

La seconda con proVictoria, Coach Boffi: "primo set molto bene 25/9. hanno giocato tutti i ragazzi dell'Under 12 e hanno giocato tutti molto bene fin dall'inizio, quindi c'è stata una vittoria netta. Nel secondo parziale ho schierato tre ragazzini del minivolley e abbiamo vinto anche questo. L'ultimo set ho schierato altri tre ragazzi del minivolley e purtroppo l'abbiamo perso 25 a 20 ma c'è stata comunque una buona prestazione di tutta la squadra in generale, quindi sono soddisfatto."

I nostri sponsor